USA: confermati i dazi sulle importazioni di tubi per condotte originari di Turchia e Corea

giovedì, 03 giugno 2021 10:47:09 (GMT+3)   |   San Diego
       

Restano in vigore negli Stati Uniti i dazi antidumping e compensativi sulle importazioni di tubi per condotte (line pipe) saldati provenienti da Corea del Sud e Stati Uniti. Lo ha stabilito la US International Trade Commission (ITC), sostenendo che la revoca delle misure in questione porterebbe alla ricomparsa o continuazione di danni materiali in un futuro ragionevolmente prevedibile. 

La decisione è stata votata dal presidente Jason E. Kearns, dal vice presidente Randolph J. Stayin e dai commissari David S. Johanson, Rhonda K. Schmidtlein e Amy A. Karpel. 


Articolo precedente

Usa, export di OCTG in calo a settembre

01 dic | Notizie

Cina, tubi: stabili i prezzi export

30 nov | Tubi e tubolari

Tubolari strutturali, export statunitense in calo a settembre

29 nov | Notizie

Stati Uniti, dazi CVD finali sugli OCTG dalla Corea del Sud e dalla Russia

25 nov | Notizie

Giappone: output di acciaio grezzo in aumento a ottobre su base mensile

25 nov | Notizie

Usa: import di tubi e tubolari strutturali in aumento a settembre

24 nov | Notizie

Cina, trend laterale per l’export di tubi

23 nov | Tubi e tubolari

Stati Uniti, emesso dazio antidumping finale sui tubi saldati dal Canada

23 nov | Notizie

Usa, tubi meccanici: import in calo a settembre

23 nov | Notizie

Cina: in aumento i prezzi export dei tubi

16 nov | Tubi e tubolari