USA: avviata indagine sull'impatto dell'USMCA sull'economia statunitense

lunedì, 15 ottobre 2018 11:55:17 (GMT+3)   |   San Diego
       

La US International Trade Commission (ITC) ha avviato un’indagine per valutare l’impatto dell’accordo commerciale stipulato lo scorso 30 settembre tra Stati Uniti, Messico e Canada (denominato USMCA). Da quella data i tre paesi hanno un periodo di 60 giorni per le revisioni e la ratifica da parte dei rispettivi governi prima della firma definitiva, prevista per fine novembre, probabilmente a margine del G20 in Argentina.

L’indagine, intitolata “USMCA: il probabile impatto sull'economia degli Stati Uniti e su settori industriali specifici”, era stata richiesta il 31 agosto dal rappresentante commerciale statunitense.

Il Bipartisan Congressional Trade Priorities and Accountability Act del 2015 prevede che l’ITC rediga un rapporto che valuti il possibile impatto dell’accordo commerciale sull’economia statunitense nel suo complesso e su specifici settori industriali e gli interessi dei consumatori statunitensi. Il rapporto dell’ITC, che sarà pubblico, dovrà essere consegnato al Presidente e al Congresso non più di 105 giorni dopo la firma dell'Accordo da parte del presidente stesso, che può avvenire 90 giorni dopo aver informato il Congresso delle sue intenzioni. Trump aveva riferito al Congresso la sua intenzione di concludere l’accordo il 31 agosto 2018.


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo