USA: aumentano le importazioni di tubi per condotte nel mese di luglio

mercoledì, 05 settembre 2018 11:31:37 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati diffusi dal Dipartimento del Commercio statunitense, le importazioni di tubi per condotte (line pipe) negli USA si sono attestate a 170.565 tonnellate nel mese di luglio, facendo registrare un aumento del 17% rispetto al mese di giugno, ma in calo del 17,1% rispetto al luglio 2017.  Queste importazioni hanno generato un valore di 181,5 milioni di dollari nel mese di luglio, rispetto ai 148,2 milioni di dollari di giugno, ed ai 182,9 milioni di dollari registrati nel luglio 2017.

A luglio il principale fornitore di tubi per condotte per gli Stati Uniti è stata la Grecia con 47.531 tonnellate, rispetto all’assenza di importazioni registrata sia nel mese di giugno 2018, sia nel luglio 2017. Altre fonti di tubi per condotte sono state: Corea, con 32.090 tonnellate; Messico, con 16.417 tonnellate; Canada, con 15.912 tonnellate; Taiwan, con 11.564 tonnellate; Germania, con 10.553 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Export statunitense di tubi meccanici in crescita a luglio

USA: a luglio in calo le esportazioni di tubolari strutturali 

In calo a luglio l'import USA di tubolari strutturali

Export statunitense di tubi meccanici in crescita tra maggio e giugno

Calo delle importazioni statunitensi di OCTG a luglio