Usa: a settembre importazioni di acciaio in aumento del 16,7%

giovedì, 28 ottobre 2021 10:56:00 (GMT+3)   |   San Diego
       

A settembre di quest'anno gli USA hanno importato in totale 2.938.323 tonnellate di acciaio, in aumento del 16,7% rispetto a agosto. Su base annua, si rileva un aumento del 156,4%. In valore, l'import è ammontato a 3,49 miliardi di dollari, rispetto ai 3,05 miliardi di agosto e agli 1,05 miliardi di settembre 2020. 

Le principali fonti di acciaio per gli Stati Uniti a settembre sono state il Canada con 747.027 t, il Messico con 401.861 t il Brasile con 386.375 t, la Corea del Sud con 270.998 t e la Germania con152.123 t.

Di seguito un riepilogo delle importazioni per singola categoria di prodotto.

Prodotto

Sett 2021

Ago 2021

Sett 2020

semilavorati

616.806

535.867

77.021

piani

1.257.617

1.150.950

628.998

lunghi

456.365

379.240

225.046

tubi

459.104

310.176

169.197

Secondo quanto comunicato dall'American Iron and Steel Institute (AISI), a settembre la quota di mercato delle importazioni di acciaio degli Stati Uniti è stata del 25%, rispetto al 21% del mese precedente e al 21% di un anno prima.

Fonte: Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti


Ultimi articoli collegati

Usa, importazioni di zincati a caldo a +11,8% a ottobre

Usa: importazioni di acciaio in calo a novembre da ottobre

Rottame, esportazioni Usa in calo da agosto a settembre

Export Usa di prodotti in acciaio a -4,2% a settembre

USA: importazioni di OCTG a +105,6% a settembre