Usa: a ottobre richieste di importazione in calo su base mensile

venerdì, 05 novembre 2021 13:02:27 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo gli ultimi dati della Steel Import Monitoring and Analysis (SIMA) del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, a ottobre di quest'anno i permessi per l'importazione di acciaio negli Usa sono ammontati a 2.173.261 tonnellate. Sono stati registrati un calo del 26% rispetto al dato definitivo di settembre (2.938.323 tonnellate) e un incremento del 58,4% rispetto a quello di ottobre 2020 (1.372.336 tonnellate). 

A ottobre, sono state richieste autorizzazioni per 1.022.472 t di prodotti piani (-18,7% rispetto a settembre), 424.083 t di prodotti lunghi (-7,1%), 286.426 t di tubi e tubolari (-37.6%), 354.212 t di semilavorati (-42,6%). 

La maggior parte delle richieste di autorizzazione all'importazione ha riguardato prodotti siderurgici provenienti dal Canada (475.207 t), dal Messico (406.034 t), dalla Corea del Sud (186.214 t), dal Brasile (142.610 t) e dalla Turchia (113.559 t). 


Articolo precedente

Stati Uniti: in aumento le importazioni di tondo a dicembre

06 feb | Lunghi e billette

Stati Uniti, coils a freddo: in calo l’import a dicembre

03 feb | Notizie

Stati Uniti, coils laminati a caldo: import in calo a dicembre

02 feb | Notizie

Coils zincati, aumentano le importazioni negli Stati Uniti

31 gen | Notizie

USA, acciaio per utensili: export in calo a novembre

31 gen | Notizie

Filo trafilato, Stati Uniti: in calo l’export a novembre

30 gen | Notizie

Stati Uniti, import di acciaio in aumento a dicembre

30 gen | Notizie

Stati Uniti, tubi strutturali: import in calo a novembre

27 gen | Notizie

Stati Uniti, OCTG: export in calo a novembre

27 gen | Notizie

Stati Uniti, barre finite a freddo: export in calo a novembre

26 gen | Notizie