US Steel prevede un'altra perdita nel terzo trimestre 2020

lunedì, 21 settembre 2020 12:01:45 (GMT+3)   |   San Diego
       

Recentemente il produttore US Steel ha presentato il documento guida relativo al terzo trimestre 2020, prevedendo un EBITDA negativo per circa 100 milioni di dollari. La società si aspetta inoltre una perdita diluita per azione intorno agli 1,35 $. 

David B. Burritt, presidente di US Steel, ha dichiarato che «il miglioramento delle condizioni di mercato registrato a giugno e luglio ha avuto una accelerazione durante agosto e settembre. Nel terzo trimestre – ha continuato – il rafforzamento del mercato siderurgico e la nostra capacità di soddisfare rapidamente la crescente domanda dei clienti dovrebbero tradursi in un significativo miglioramento dell'EBITDA. Abbiamo acquisito fiducia nella ripresa economica in corso in Nord America ed Europa. Sebbene crediamo che questa ripresa sia duratura – ha concluso Burritt – rimaniamo costantemente concentrati su ciò che possiamo controllare, comprese le azioni di gestione per rimanere performanti, ridurre costi e preservare la liquidità».

La società ha affermato di aspettarsi che i risultati del segmento dei laminati piani siano negativi nel terzo trimestre, ma significativamente migliori rispetto i risultati del secondo trimestre. Gli ordini e i tempi di consegna sono migliorati e US Steel ha affermato di confidare sempre più nel mantenimento di una situazione in miglioramento. 

La società ha affermato che «in risposta all'incremento degli ordini, abbiamo riavviato tre altiforni che erano rimasti temporaneamente inattivi dall'inizio di quest'anno a causa dell'impatto negativo del coronavirus. Continueremo a monitorare il portafoglio ordini e a valutare le nostre performance al fine di soddisfare i cambiamenti della domanda dei clienti». Tuttavia, «sulla base dell'attività odierna degli ordini, prevediamo che due altiforni rimarranno temporaneamente inattivi fino a fine anno».

Secondo US Steel, nel mercato dei tubolari le condizioni di mercato sembrano ormai aver raggiunto il punto più basso, tuttavia i margini di miglioramento sono limitati. L'azienda è concentrata su ciò che può controllare, inclusa l'inaugurazione del suo forno elettrico ad arco entro la fine dell'anno
Per il terzo trimestre 2020 US Steel prevede una performance simile a quella registrata nel secondo trimestre.


Ultimi articoli collegati

Importazioni statunitensi di laminati mercantili in calo ad agosto

USA: cresce tra luglio e agosto l'import di lamiera tagliata a misura

Import USA di tubolari strutturali in crescita atra luglio e agosto

Export USA di lamiere in coils in calo ad agosto

In calo ad agosto le importazioni statunitensi di coils zincati a caldo