Uğur Dalbeler: la Turchia deve ricorrere a misure di ritorsione contro l'Europa

giovedì, 24 giugno 2021 17:22:30 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Una sempre più probabile estensione delle misure di salvaguardia dell'Ue sulle importazioni di acciaio «influirà negativamente sull'industria siderurgica turca, poiché l'Europa è il più grande mercato di esportazione della Turchia». Lo ha affermato Uğur Dalbeler, vice presidente dell'associazione degli esportatori siderurgici turchi (CIB) durante un'intervista alla TV turca. «Le esportazioni di acciaio della Turchia, dopo essere passate da 2,5 milioni di tonnellate a 8,5 milioni di tonnellate tra il 2015 e il 2018, sono diminuite a circa 5 milioni di tonnellate a causa delle sanzioni» ha sottolineato Dalbeler, aggiungendo che i volumi «potrebbero diminuire ulteriormente: oltre al sistema di quote, l'Europa ha avviato inchieste antidumping contro le importazioni di vari prodotti siderurgici dalla Turchia. Molti dazi antidumping vengono imposti ingiustamente. Sono state avviate inoltre indagini anti-sussidi. Tuttavia, nel 1997 abbiamo sottoscritto un impegno al libero scambio con l'Europa nell'ambito dell'Accordo della Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA), e l'industria siderurgica turca opera senza alcun sussidio da allora. L'atteggiamento dell'Europa è cambiato quando questo accordo, che ha funzionato completamente in favore dell'Europa nei primi 20 anni, ha cominciato ad andare a favore della Turchia».

Secondo il vice presidente della CIB, stante la situazione, «anche la Turchia deve adottare misure di ritorsione contro l'Europa», altrimenti «ne risentiranno sia la competitività dell'industria siderurgica turca sia le sue esportazioni di acciaio». Dalbeler ha concluso che fino a quando non ci saranno ritorsioni l'Europa continuerà a mostrare un atteggiamento negativo nei confronti della Turchia.


Ultimi articoli collegati

Turchia: BMS firma accordo per export in USA

Borusan Mannesmann costruirà una nuova fabbrica in Romania

Turchia: Icdas aumenta i prezzi dei lunghi in lire

Coils a freddo, importazioni in calo in Turchia a maggio

Coils a caldo, entra in vigore nell'Ue il dazio antidumping contro la Turchia