UE: terminati i dazi sui raccordi dalla Turchia

venerdì, 12 aprile 2019 10:04:59 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Commissione Europea ha comunicato il termine dei dazi antidumping applicati sull’import di determinati tubolari e raccordi provenienti dalla Turchia, in seguito alla scadenza del riesame avviato a gennaio 2018. La Commissione ha concluso che non vi sono state esportazioni oggetto di dumping verso l'UE e che non persiste il rischio di reiterazione di dumping dalla Turchia una volta terminate le misure.

Per quanto riguarda le importazioni dei prodotti in questione dalla Russia, dalla Corea del Sud e dalla Malaysia, la Commissione ha deciso di estendere il dazio antidumping, in quanto esiste il rischio di reiterazione del dumping in seguito alla scadenza delle misure.

Paese

Società

Dazio (%)

Malaysia

Anggerik Laksana Sdn Bhd, Selangor Darul Ehsan

59,20

Pantech Steel Industries Sdn Bhd

49,90

Tutte le altre società

75

Russia

Tutte le società

23,80

Corea del Sud

TK Corporation, 1499-1, Songjeong- Dong, Gangseo-Gu, Busan

32,40

Tutte le altre società

44


Ultimi articoli collegati

Rottame, lieve incremento del prezzo in uno scambio tra Belgio e Turchia

Turchia: dazio aggiuntivo sulle importazioni di alcuni prodotti in acciaio

Significativo calo dei prezzi per l'import di rottame in Turchia

Turchia: avviata indagine sull'import di tubi inox dal Vietnam

Coils a caldo, crescono le offerte da Europa e India verso la Turchia