Ue: scade il dazio sulle barre per cemento armato ad alta resistenza provenienti dalla Cina

giovedì, 29 luglio 2021 11:22:44 (GMT+3)   |   Brescia
       

Domani 30 luglio scadrà il dazio antidumping definitivo sulle importazioni di barre per cemento armato in acciaio ad alta resistenza che la Commissione europea aveva istituito contro la Cina nel luglio del 2016. Il motivo è che «in seguito alla pubblicazione di un avviso di imminente scadenza non è stata presentata alcuna domanda di riesame debitamente motivata». 

Le aliquote del dazio ammontavano al 18,4-22,5 per cento e riguardavano i prodotti classificati con i codici NC ex 7214 20 00, ex 7228 30 20, ex 7228 30 41, ex 7228 30 49, ex 7228 30 61, ex 7228 30 69, ex 7228 30 70 ed ex 7228 30 89 e originari della Repubblica popolare cinese.


Articolo precedente

Taiwan, import rottame: mercato stabile, umore ribassista

03 ott | Rottame e materie prime

Regno Unito: proposta estensione del dazio antidumping sul tondo HFP proveniente dalla Cina

03 ott | Notizie

Cina, export tondo: prezzi in lieve calo, prevale il ribasso in Asia meridionale

03 ott | Lunghi e billette

Acciai lunghi, Turchia: export scarso, prezzi del tondo in leggero aumento

30 set | Lunghi e billette

Romania, prodotti lunghi: prezzi al dettaglio in leggero aumento

30 set | Lunghi e billette

Cina, prezzi medi dell'acciaio in leggera flessione

30 set | Notizie

Turchia, export lunghi: attività assente, prezzi del tondo in leggero aumento

29 set | Lunghi e billette

Usa, import tondo: probabile discesa anche nel quarto trimestre

28 set | Lunghi e billette

Cina: in aumento la produzione giornaliera di acciaio a metà settembre

23 set | Notizie

Cina, prezzi medi dell'acciaio in leggero aumento

23 set | Notizie