UE: forte calo delle immatricolazioni di veicoli commerciali nel 2020

giovedì, 28 gennaio 2021 16:27:31 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto comunicato da ACEA (l'associazione europea dei costruttori di auto), nel mese di dicembre 2020 le immatricolazioni di veicoli commerciali nell'Unione europea sono ammontate a 170.122 unità, registrando un calo del 4,2% su base annua.

Prendendo in considerazione i mercati principali, la Germania ha registrato un incremento del 4,7%, seguita dalla Spagna (+2,3%), mentre diminuzioni sono state registrate in Francia (-2,1%) e Italia (-9,4%).

Nel 2020, le immatricolazioni di veicoli commerciali nell'UE hanno totalizzato circa 1,7 milioni di unità, ossia il 18,9% in meno su base annua. Nonostante i risultati positivi di settembre e novembre, l'impatto dei lockdown dovuti al COVID-19 nel primo semestre ha continuato a gravare sulla performance dell'intero anno. Sempre nel 2020, in tutti e quattro i mercati principali sono stati registrati cali a doppia cifra: -26,1% in Spagna -26,1%, -16,9% in Francia, -15,1% in Italia e -14,8% in Germania.


Ultimi articoli collegati

Francia: import/export di acciaio in calo a gennaio

UE: calo delle immatricolazioni di veicoli commerciali a gennaio

Liberty Steel, Paul Wurth e SHS Stahl insieme per lo sviluppo di un impianto siderurgico a idrogeno in Francia

UE: crollo delle immatricolazioni a gennaio

UK Steel: prezzo dell'energia molto più alto nel Regno Unito che nei paesi UE