UE estende il dazio sugli acciai anticorrosione originari della Cina

giovedì, 06 agosto 2020 16:35:31 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Commissione Europea ha annunciato di aver esteso il dazio antidumping definitivo istituito dal regolamento di esecuzione (UE) 2018/186 sulle importazioni di alcuni acciai anticorrosione originari della Cina alle importazioni di determinati acciai anticorrosione leggermente modificati. Il dazio originariamente istituito l'8 giugno 2016, ammonta al 17,2-27,9%. 

Il prodotto in esame è attualmente classificabile ai codici tariffari 7210 41 00, 7210 49 00, 7210 61 00, 7210 69 00, 7212 30 00, 7212 50 61, 7212 50 69, 7225 92 00, 7225 99 00, 7226 99 30 7226 99 70, 7210410020, 7210490020, 7210610020, 7210690020, 7212300020, 7212506120, 7212506920, 7225920020, 7225990022, 7225990092, 7226993010 e 7226997094.


Ultimi articoli collegati

Voestalpine riavvia un altoforno a Linz

Ammodernamento "green" per NMLK La Louvière

Shagang avvia la linea di taglio aggiornata da SMS

Canada rimuove dazi sull'import di alcuni prodotti provenienti da Turchia e Corea del Sud

Vietnam avvia riesame riguardante i dazi antidumping su alcuni acciai piani