UE e India riprenderanno le trattative per un accordo di libero scambio

giovedì, 15 aprile 2021 16:35:04 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Il governo indiano ha dichiarato che, a partire dall’8 maggio, l'India e l'Unione europea riprenderanno le trattative su un accordo di libero scambio dopo una pausa di otto anni. 

Secondo il governo indiano, la decisione di riprendere le trattative è stata presa a inizio settimana durante un incontro virtuale tra il Ministro degli Esteri portoghese Augusto Santos Silva e il Ministro delle Finanze indiano Nirmala Sitaraman. 

Nel 2007 e nel 2013 si sono svolti 16 cicli di negoziati tra India e UE, tuttavia non è stato possibile raggiungere alcun accordo poiché l'UE ha sempre insistito sulla riduzione dei dazi all'importazione di prodotti come automobili e vino. 

Le trattative sono passate in secondo piano con l'avvicinarsi della Brexit, in quanto il Regno Unito rappresentava oltre il 16% delle esportazioni indiane verso l'UE. Infine, dopo il ritiro dell'India dal Partenariato Economico Globale Regionale (RCEP), il paese ha iniziato a valutare partnership commerciali con altri paesi. 


Ultimi articoli collegati

India: NMDC aumenta produzione e vendite di minerale ad aprile

India: ArcelorMittal Nippon Steel primo produttore ad alzare i prezzi dei coils su maggio

India, approvati nell'Orissa investimenti siderurgici per 249 milioni di dollari

India: la domanda europea trascina le esportazioni di acciaio a marzo

India: ArcelorMittal Nippon Steel ottiene la locazione di una riserva di minerale per un progetto nell'Orissa