UE, accordo su tetto al prezzo del gas

martedì, 20 dicembre 2022 16:34:22 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I ministri dell'Energia dell'UE hanno raggiunto un accordo su un prezzo massimo del gas di 180 euro per megawattora per «proteggere i cittadini dai prezzi dell'energia alle stelle».

Il regolamento che entrerà in vigore il 15 febbraio 2023 mira a limitare i prezzi del gas eccessivi che non riflettono i prezzi del mercato mondiale, garantendo al contempo la sicurezza dell'approvvigionamento energetico e la stabilità dei mercati finanziari.

Il tetto verrà implementato qualora i future sul gas naturale del Dutch Title Transfer Facility superino i 180 euro per megawattora e superino di almeno 35 euro il prezzo di riferimento del GNL nei mercati globali per tre giorni lavorativi consecutivi.

Il prezzo massimo di 180 euro per megawattora rimane molto al di sotto del limite proposto in precedenza di 275 euro per megawattora.


Articolo precedente

Romania, piani: mercato ancora influenzato dalle prospettive positive di UE e Asia

27 gen | Piani e bramme

EUROFER chiede all’UE di includere i rottami nell’elenco delle materie prime critiche

27 gen | Notizie

Prodotti lunghi nell’Europa meridionale: manca la domanda, il tondo cala ancora

27 gen | Lunghi e billette

Romania, Liberty Galati: nuovi progetti di digitalizzazione e automazione

27 gen | Notizie

Coils laminati a caldo: in aumento i prezzi nell’Europa meridionale

27 gen | Piani e bramme

Romania, prodotti lunghi: i commercianti puntano sugli sconti per rilanciare il commercio, attivo l’import importazioni

26 gen | Lunghi e billette

Stabile il mercato locale del rottame in Italia

26 gen | Rottame e materie prime

Coils laminati a caldo, ancora forti i prezzi nell’UE, previsti ulteriori aumenti

25 gen | Piani e bramme

Acciaierie d’Italia: gli obiettivi di produzione per il 2023 e il 2024

25 gen | Notizie

Veicoli commerciali, immatricolazioni in calo nell’UE nel 2022

25 gen | Notizie