Ucraina si focalizza sulla produzione di materie prime a gennaio 

martedì, 16 febbraio 2021 17:24:20 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto riferito da Ukrmetallurgprom, a gennaio in Ucraina sono stati prodotti 1,839 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, ovvero lo 0,2% in meno rispetto a gennaio 2020. Allo stesso tempo, la produzione di ghisa è aumentata del 5,2%, a 1,82 milioni di tonnellate, mentre le acciaierie del paese hanno prodotto 1,663 milioni di tonnellate di acciai finiti, dato in flessione dell’'%. La produzione di agglomerato di minerale ferroso è aumentata del 3,7% a 2,749 milioni di tonnellate, mentre la produzione di coke è ammontata a 845.000 tonnellate, in crescita del 2,1%. Infine, la produzione di tubi è ammontata a 850.000 tonnellate, in calo del 13%. 

Alla data dell'11 febbraio erano in funzione in Ucraina 18 altiforni su un totale di 21. Inoltre, erano operativi 13 convertitori ad ossigeno su 16, 5 forni elettrici su 16 e 16 impianti di colata continua su 17. 


Ultimi articoli collegati

Russia: Mechel verso l'autosufficienza di materie prime

Metallonvest rimette in funzione l’altoforno n. 3 di Ural Steel

Ucraina avvia indagine antiduming sui tubi ss trafilati e laminati a freddo cinesi

Tubi di largo diametro, Severstal espande la propria presenza all'estero

Giappone: produzione di acciaio grezzo a -1,3% a luglio