Ucraina: in calo la produzione di billette di Electrostal tra agosto e settembre

venerdì, 09 ottobre 2020 14:41:21 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Electrostal, produttore siderurgico ucraino basato su forno elettrico ad arco, nel mese di settembre è stato meno performante rispetto ad agosto a causa dell'impatto negativo della pandemia di coronavirus.

Nello specifico, la società nel mese di settembre ha prodotto 6.000 tonnellate di billette contro le 11.000 prodotte ad agosto. Nei primi nove mesi dell'anno, Electrostal ha prodotto in totale 73.000 tonnellate di billette, dato pressoché stabile rispetto allo stesso periodo del 2019. Ciononostante, va tenuto conto del fatto che a gennaio-marzo dello scorso anno l'impianto era rimasto fermo e che in seguito la produzione era stata riavviata solo parzialmente. 


Ultimi articoli collegati

Billette: prezzi CIS in rialzo, ma solo la Turchia sta comprando

Billette, offerte dai paesi CIS vicine ai 500 $/t FOB

Ucraina: in crescita la produzione di billette di Electrostal tra settembre e ottobre

Metinvest, in crescita la produzione di ghisa in gennaio-settembre

Billette CIS, domanda debole tranne che in Sud America