Ucraina: export di ghisa in crescita nei primi otto mesi del 2020

giovedì, 10 settembre 2020 16:58:06 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati ufficiali, nei primi otto mesi dell’anno l'Ucraina ha esportato 2,05 milioni di tonnellate di ghisa, registrando un incremento del 30,7% su base annua. In valore, l’export si è attestato a 582 milioni di dollari, dato in crescita del 14,6%. 

Gli Stati Uniti sono stati i principali importatori di ghisa ucraina rappresentando il 57,47% del valore totale. A seguire si sono piazzate la Cina con una quota del 22,87% e la Turchia con il 7,03%. 

Nel solo mese di agosto l'Ucraina ha esportato 247.900 tonnellate, segnando una crescita del 43,7%.


Ultimi articoli collegati

Ucraina: export di minerale ferroso in aumento nei primi otto mesi grazie alla Cina

Incidente alla GOK di NMLK ma nessun ritardo nelle spedizioni di ghisa e acciaio

Export brasiliano di ghisa in forte crescita nei primi otto mesi del 2020

Scende la produzione di acciaio in Ucraina nei primi otto mesi del 2020

Ghisa, la Cina accetta ulteriori aumenti di prezzo