Ucraina avvia indagine antiduming sui tubi ss trafilati e laminati a freddo cinesi

venerdì, 10 settembre 2021 10:34:27 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Comitato intergovernativo ucraino per il commercio internazionale ha annunciato l'apertura di un'inchiesta antidumping sulle importazioni di tubi senza saldatura trafilati e laminati a freddo originari della Cina. 

L'indagine, che riguarderà il periodo dal 2018 al 2020, è stata avviata su richiesta del produttore locale Interpipe Niko Tube, secondo il quale le importazioni del prodotto in questione sarebbero oggetto di dumping in Ucraina.

I prodotti oggetto dell'indagine sono classificati attualmente con i codici tariffari 7304.31 e 7304.51.


Ultimi articoli collegati

Interpipe: produzione di acciaio grezzo in aumento a gennaio-agosto

Coils a freddo in acciaio inox, Ue istituisce dazio AD definitivo contro Cina e Taiwan

Billette, ancora pressioni ribassiste sulle offerte dei produttori CIS

Metinvest, ricavi in aumento del 70,5% nella prima metà del 2021

Malaysia: dazi antidumping sui trefoli cinesi