Turchia: importazioni di semilavorati dalla Georgia in calo nel periodo gennaio-agosto

giovedì, 20 settembre 2018 10:14:28 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati forniti dall’ufficio di statistica delle Georgia (Geostat), nei primi otto mesi dell’anno in corso la Georgia ha registrato un fatturato totale del commercio estero con la Turchia, principale partner commerciale del paese, pari a 1,12 miliardi di dollari, di cui il valore delle esportazioni è stato pari a 182,39 milioni tonnellate, in aumento del 20,1%, e il valore delle importazioni è stato pari a 939,33 milioni di tonnellate, in aumento del 10,9%, dati su base annua.

Nei primi otto mesi, i prodotti semilavorati in ferro o acciai non legati hanno raggiunto il quarto posto tra i prodotti principalmente esportati dalla Georgia alla Turchia, attestandosi a 35.787 tonnellate, in calo del 23,5% su base annua; il valore di tali esportazioni ha raggiunto i 17,39 milioni di dollari, in calo del 2,8% su base annua.


Ultimi articoli collegati

CELSA a IREPAS: il trend dei prezzi a livello globale è chiaramente rialzista

Turchia: in crescita l'import di ghisa nei primi sette mesi

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi

Turchia: Kardemir aumenta i prezzi di billette e vergella

Rottame, importazioni in crescita in Turchia nei primi sette mesi