Turchia: importazioni di rottame in calo tra gennaio e febbraio

lunedì, 08 aprile 2019 11:16:39 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati ufficiali, nel mese di febbraio dell’anno in corso, il volume delle importazioni di rottame in Turchia è calato del 49% su base annua, attestandosi a 945.291 tonnellate, ed è calato del 23,7% su base mensile. Il valore di queste importazioni è stato pari a 280 milioni di dollari, in calo del 55,4% su base annua e del 31,7% su base mensile.

Nel periodo gennaio-febbraio, le importazioni di rottame in Turchia sono state pari a 2,18 milioni di tonnellate, in calo del 38,4% annuo, con valore pari a 690,4 milioni di dollari, in calo del 40,9% annuo.

Nello stesso periodo la Turchia ha importato 399.694 tonnellate di rottame dagli USA, principale fornitore del periodo, in calo del 39,14% annuo. Altro fornitore di rilievo è stata l’Olanda con 307.720 tonnellate, in calo del 20,75% annuo.

Paese

Quatità (t)

 

 

 

 

 

 

Gen-Feb 2019

Gen-Feb 2018

Variazione annua (%)

Feb 2019

Feb 2018

Variazione annua (%)

USA

399.694

656.694

-39,14

185.295

270.344

-31,46

Olanda

307.720

388.300

-20,75

115.674

259.284

-55,39

Russia

290.047

356.949

-18,74

108.324

143.855

-24,70

Germania

198.540

77.730

155,42

42.649

48.146

-11,42

Regno Unito

197.140

509.897

-61,34

-

306.151

-

Belgio

133.991

321.944

-58,38

33.753

218.250

-84,53

Romania

107.188

92.675

15,66

46.317

41.539

11,50

Danimarca

105.531

150.857

-30,05

44.874

123.046

-63,53

Francia

80.483

112.199

-28,27

13.634

87.201

-84,36

Libia

58.099

74

-

31.712

74

-


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia