Turchia: importazioni di preverniciati in crescita nei primi cinque mesi del 2018

lunedì, 16 luglio 2018 16:50:16 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati forniti dall'istituto di statistica turco (TUIK), nel mese di maggio di quest'anno la Turchia ha importato 3.435 tonnellate di preverniciati (PPGI), dato in aumento del 30% su base annua. Il valore di tali importazioni è aumentato del 40% su base annua, attestandosi a 4,37 milioni di dollari.

Nei primi cinque mesi dell'anno le importazioni turche di PPGI sono cresciute del 26,1% rispetto allo stesso periodo del 2017, raggiungendo 15.441 tonnellate. Il loro valore si è attestato a 20,24 milioni di dollari, facendo registrare un aumento del 54,8%.

Nello stesso periodo il Belgio ha rappresentato la principale fonte di importazione con 3.041 tonnellate (+22,82% rispetto allo stesso periodo del 2017). A seguire si trovano l’Italia e la Cina, con esportazioni di PPGI verso la Turchia rispettivamente pari a 2.962 tonnellate e 2.185 tonnellate.

Le principali fonti di PPGI per la Turchia nel periodo gennaio-maggio sono state le seguenti:

Paese

Quantità (t)

 

 

 

 

 

 

Gen-Mag 2018

Gen-Mag 2017

Variazione annua (%)

Maggio 2018

Maggio 2017

Variazione annua (%)

Belgio

3.041

2.476

+22,82

414

620

-33,23

Italia

2.962

2.746

+7,87

661

494

+33,81

Cina

2.185

1.388

+57,42

648

-

-

Corea del Sud

2.118

760

+178,68

470

200

+135,00



Ultimi articoli collegati

Coils a freddo, importazioni in crescita in Turchia nei primi sette mesi

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi

Coils a caldo, Italia prima destinazione delle esportazioni turche in gennaio-luglio

Turchia: i prezzi dei coils a freddo superano i 600 $/t

Rottame, importazioni in crescita in Turchia nei primi sette mesi