Turchia: importazioni di coils laminati a caldo in calo nel periodo gennaio-ottobre

lunedì, 17 dicembre 2018 11:12:18 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati riportati dall’istituto di statistica turco (TUIK), in Turchia le importazioni di coils laminati a caldo a ottobre 2018 sono calate del 40% su base annua e del 29,5% rispetto a settembre, ammontando a 230.525 tonnellate. Il valore da esse generato è ammontato a 143,5 milioni di dollari, in calo del 28,2% su base mensile e del 29% su base annua.

Nei primi dieci mesi del 2018, le importazioni turche di coils laminati a caldo sono calate dell’11,7%, ammontando a 3,09 milioni di tonnellate, mentre il valore generato dalle stesse è stato di 1,88 miliardi di dollari, in aumento del 7,7%, entrambe le variazioni su base annua.

Nello stesso periodo, la Turchia ha importato 1.388.326 tonnellate di coils laminati a caldo, il 23,77% in meno su base annua, dalla Russia, principale fonte di importazione di HRC per il paese, cui è seguita l’Ucraina con 436.053 tonnellate fornite.

Le principali fonti di importazione di coils laminati a caldo per la Turchia nel periodo gennaio-ottobre sono state le seguenti:

Paese

Quantità (t)

 

 

 

 

 

 

Gen-Ott

2018

Gen-Ott

2017

Variaz. annua (%)

Ottobre 2018

Ottobre 2017

Variaz. annua (%)

Russia

1.388.326

1.821.158

-23,77

95.171

113.942

-16,47

Ucraina

436.053

219.149

98,98

22.351

17.778

25,72

Francia

270.562

381.956

-29,16

24.035

37.554

-36,00

Brasile

197.880

240.890

-17,85

29.815

20.491

45,50

Germania

152.019

123.197

23,40

17.878

46.388

-61,46

Olanda

114.033

23.736

380,42

-

4.568

-

India

93.946

23.536

299,16

5.704

-

-


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia