Turchia: importazioni di coils laminati a caldo in calo nel periodo gennaio-agosto

venerdì, 12 ottobre 2018 09:46:29 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati riportati dall’istituto di statistica turco (TUIK), in Turchia le importazioni di coils laminati a caldo ad agosto 2018 sono calate del 38% su base annua e del 16,5% rispetto a luglio, ammontando a 200.821 tonnellate. Il valore da esse generato è ammontato a 121,2 milioni di dollari, in calo del 18% su base mensile e del 22,3% su base annua.

Nei primi otto mesi del 2018, le importazioni turche di coils laminati a caldo sono calate del 7,4%, ammontando a 2,54 milioni di tonnellate, mentre il valore generato dalle stesse è stato di 1,53 miliardi di dollari, in aumento del 12,66%, entrambe le variazioni su base annua.

Nello stesso periodo, la Turchia ha importato 1.148.264 tonnellate di coils laminati a caldo, il 26,06% in meno su base annua, dalla Russia, principale fonte di importazione di HRC per il paese, cui è seguita l’Ucraina con 358.977 tonnellate fornite.

Le principali fonti di importazione di coils laminati a caldo per la Turchia nel periodo gennaio-agosto sono state le seguenti:

Paese

Quantità (t)

 

 

 

 

 

 

Gen-Ago

2018

Gen-Ago

2017

Variazione annua (%)

Agosto 2018

Agosto 2017

Variazione annua (%)

Russia

1.148.264

1.552.998

-26,06

84.525

78.391

7,82

Ucraine

358.977

175.738

104,27

33.093

26.528

24,75

Francia

221.050

279.950

-21,04

18.372

43.279

-57,55

Brasile

145.246

192.442

-24,52

28.782

48.143

-40,22

Olanda

114.010

17.911

536,54

10.531

10.412

1,14

Germania

111.309

46.420

139,79

15.025

26.665

-43,65

Spagna

70.805

40.395

75,28

1.364

2.332

-41,51


Ultimi articoli collegati

Turchia: prezzi dei coils in calo sul mercato spot

Kardemir, volumi di vendita previsti per il trimestre ottobre-dicembre

UE: possibili dazi retroattivi sui coils a caldo turchi a partire da metà ottobre

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi

Coils a caldo, Italia prima destinazione delle esportazioni turche in gennaio-luglio