Turchia: import di preverniciati in crescita nel periodo da gennaio a ottobre

venerdì, 21 dicembre 2018 11:30:08 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati forniti dall'istituto di statistica turco (TUIK), nel mese di ottobre di quest'anno la Turchia ha importato 869 tonnellate di preverniciati (PPGI), dato in calo del 72,1% su base annua. Il valore di tali importazioni è diminuito del 58,9% su base annua, attestandosi a 1,48 milioni di dollari.

Nei primi dieci mesi dell'anno le importazioni turche di PPGI sono aumentate del 14,7% a 30.994 tonnellate, con valore pari a 37,4 milioni di dollari, in aumento del 13,7%, dati su base annua.

Nel periodo in questione, la Cina ha rappresentato la principale fonte di importazione con 10.191 tonnellate (+122,8% rispetto allo stesso periodo del 2017). A seguire, Italia e Belgio, con esportazioni di PPGI verso la Turchia rispettivamente pari a 5.231 tonnellate e 4.017 tonnellate.

Le principali fonti di PPGI per la Turchia nel periodo gennaio-ottobre sono state le seguenti:

Paese

Quantità (t)

 

 

 

 

 

 

Gen-Ott 2018

Gen-Ott 2017

Variaz. annua (%)

Ottobre 2018

Ottobre 2017

Variaz. annua (%)

Cina

10.191

4.574

122,8

151

275

-45,1

Italia

5.231

5.732

-8,7

365

560

-34,8

Belgio

4.017

5.917

-32,1

69

1.379

-95,0

Corea del Sud

3.320

1.557

113,2

124

238

-47,9


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia