Turchia: Icdas alza i prezzi dei prodotti lunghi

venerdì, 26 novembre 2021 14:07:42 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore turco Icdas ha annunciato oggi nuovi aumenti di prezzo a causa dell'indebolimento della lira turca rispetto al dollaro Usa. Rispetto all'inizio di questa settimana, le sue offerte relative al tondo per cemento armato sono salite di 770 TRY/t, attestandosi a 10.680 TRY/t (750 $/t) franco produttore. 

Allo stesso tempo Icdas ha alzato di 875 TRY/t i prezzi della vergella, ora pari a 12.105 TRY/t (850 $/t) franco produttore. In data 22novembre, il tasso di cambio era 1 $ = 11,20 TRY.

In dollari i prezzi dei due prodotti sono invariati dal 25 ottobre. 

I prezzi in lire turche sono IVA 18% inclusa, mentre i prezzi in dollari sono IVA esclusa.

1 $ = 12,07 TRY


Articolo precedente

Europa Meridionale, lunghi: mercato locale ancora in difficoltà, le offerte import diventano più interessanti

03 feb | Lunghi e billette

Romania: i prezzi locali dei lunghi si indeboliscono

03 feb | Lunghi e billette

Turchia, prodotti lunghi: costi energetici più bassi, ma aumentano i prezzi import del rottame

02 feb | Lunghi e billette

Cina: produzione di tondo in calo nel 2022

01 feb | Notizie

Prodotti lunghi nell’Europa meridionale: manca la domanda, il tondo cala ancora

27 gen | Lunghi e billette

Romania, prodotti lunghi: i commercianti puntano sugli sconti per rilanciare il commercio, attivo l’import importazioni

26 gen | Lunghi e billette

Turchia, export prodotti lunghi: prezzi sotto pressione a causa della debole domanda locale ed export

25 gen | Lunghi e billette

Mercato dei lunghi nell’Europa meridionale: poca domanda e prezzi fragili

20 gen | Lunghi e billette

Romania, lunghi: import in calo, ma offerte numerose

20 gen | Lunghi e billette

Lenta ripresa nel mercato dei prodotti lunghi in Italia, prezzi in rialzo

13 gen | Lunghi e billette