Turchia: export di vergella in calo nel 2020

mercoledì, 03 febbraio 2021 16:26:54 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nel 2020 la Turchia ha esportato 1,26 milioni di tonnellate di vergella, dato in calo del 30,8% annuo, secondo quanto comunicato dall'lstituto di statistica turco (TUIK). Il valore delle stesse esportazioni è diminuito del 35,9%, a 580,18 milioni di dollari. 

Nel mese di dicembre le esportazioni turche di vergella sono ammontate a 121.482 tonnellate, facendo registrare un incremento del 16,7% su base annua e del 29,6% rispetto a novembre. Il valore generato dalle stesse esportazioni è ammontato a 61,74 milioni di dollari, dato in aumento del 32,6% su base mensile e del 32,9% su base annua. 

Nel 2020 la principale destinazione della vergella turca è stata Israele con 325.092 tonnellate. A seguire vi sono stati Haiti con 136.018 tonnellate e i Paesi Bassi con 90.362 tonnellate. 

Di seguito, i dati relativi alle principali destinazioni delle esportazioni turche di vergella. 

Paese  

Volume (t)  

  

  

  

  

  

  

2020 

2019 

Variazione (%) 

Dicembre 2020 

Dicembre 2019 

Variazione (%) 

Israele

325.092

406.287

-19,98

14.724

36.976

-60,18

Haiti

136.018

114.643

18,64

10.355

17.300

-40,14

Paesi Bassi

90.362

153.647

-41,19

30.282

-

-

Marocco

68.924

86.590

-20,40

-

-

-

Egitto

61.422

51.802

18,57

5.793

238

2334,03

Senegal

58.104

58.320

-0,37

10.486

1.996

425,35

Singapore

42.726

112.234

-61,93

-

689

-

Romania

37.497

110.338

-66,02

552

6.496

-9,50

Ghana

27.763

10.100

174,88

961

-

-

Repubblica Dominicana

27.341

32.710

-16,41

2.677

-

-


Ultimi articoli collegati

SMS Group aggiornerà il laminatoio vergella di Kardemir

Turchia: Icdas alza i prezzi dei prodotti lunghi

Turchia: importazioni di ghisa in calo nel 2020

Turchia, associazione produttori di acciaio: il 2021 sarà un anno migliore del precedente

Turchia: Icdas abbassa i prezzi dei lunghi