Turchia: esportazioni di vergella in crescita nei primi due mesi dell’anno

venerdì, 12 aprile 2019 15:45:42 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto comunicato dall’Istituto di statistica turco (TUIK), a febbraio le esportazioni di vergella sono ammontate a 140.030 tonnellate, dato in aumento del 24,7% su base annua ma in calo del 17,9% rispetto al mese precedente. Il valore totale generato da queste esportazioni è calato del 21,5% su base mensile, mentre è aumentato del 5,1% su base annua, ammontando a 69,42 milioni di dollari.

Le esportazioni di vergella sono ammontate a 310.686 tonnellate nei primi due mesi dell’anno, crescendo del 22,5% su base annua, mentre il valore generato dalle stesse si è attestato a 145,27 milioni di dollari, in aumento dell’8,7%, sempre su base annua.

Sempre nel periodo gennaio-febbraio, la principale destinazione delle esportazioni turche di vergella è stata Israele, con 76.400 tonnellate. A seguire, Olanda, con 52.136 tonnellate e Haiti, con 21.700 tonnellate.

Le principali destinazioni delle esportazioni di vergella dalla Turchia nei primi due mesi del 2019 sono state le seguenti:

Paese

Quantità (t)

 

 

 

 

 

 

Gennaio-Febbraio 2019

Gennaio-Febbraio 2018

Variaz. annua (%)

Febbraio
2019

Febbraio
2018

Variaz. annua (%)

Israele

76.400

89.778

-14,90

45.353

42.095

7,74

Olanda

52.136

26.169

99,23

26.000

-

-

Haiti

26.388

-

-

15.600

-

-

Romania

21.700

11.232

93,20

-

4.161

-

Bulgaria

10.165

-

-

-

-

-

Australia

9.414

10.849

-13,23

4.837

6.221

-22,25

Repubblica Dominicana

9.295

8.482

9,59

2.093

-

-

Marocco

7.995

4.203

90,22

4.997

207

-


Ultimi articoli collegati

Turchia: export di vergella in calo nei primi quattro mesi

Turchia: export di tondo in aumento nel primo quadrimestre 2020

Tondo e vergella, alcuni esportatori turchi alzano i prezzi

Tondo e vergella, la Turchia alza i prezzi

Turchia: export di vergella in calo nel primo trimestre 2020