Turchia: esportazioni di tondo in calo a gennaio

lunedì, 08 marzo 2021 16:52:37 (GMT+3)   |   Istanbul
       

A gennaio di quest'anno le esportazioni turche di tondo per cemento armato sono ammontate a 507.727 tonnellate, facendo registrare diminuzioni del 18,9% rispetto a dicembre e del 9,9% rispetto a gennaio 2020. Lo ha comunicato l'istituto di statistica turco (TUIK), aggiungendo che il valore generato dalle stesse esportazioni è ammontato a 250,74 milioni di dollari, dato in calo del 13,4% su base mensile e in crescita del 4,1% su base annua.

 
Nello stesso mese, la principale destinazione del tondo turco è stata Israele con 96.668 tonnellate, dato in crescita dell’11,12% su base annua, seguita da Hong Kong con 57.000 tonnellate e lo Yemen con 56.326 tonnellate. Di seguito, le principali dieci destinazioni del tondo turco. 

Paese

Quantità (t)

 

 

 

Gennaio 2021

Gennaio 2020

Variazione annua (%)

Israele

96.668

86.995

11,12

Hong Kong

57.000

-

-

Yemen

56.326

138.533

-59,34

Perù

54.745

-

-

Singapore

42.364

40.672

4,16

Giamaica

24.354

15.272

59,47

Libano

22.020

7.757

183,87

Brunei

15.000

-

-

Etiopia

13.392

49.281

-72,83

USA

10.408

58.033

-82,07


Ultimi articoli collegati

Turchia: importazioni di coils a freddo in diminuzione in gennaio-febbraio

Turchia: export di tondo in aumento in gennaio-febbraio

Turchia: Icdas alza i prezzi dei prodotti lunghi

USA: annunciati margini CVD sull'import di tondo dalla Turchia

Turchia: Icdas abbassa i prezzi di tondo e vergella