Turchia: crescono le esportazioni di vergella nel primo trimestre

venerdì, 10 maggio 2019 10:11:20 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati ufficiali nel mese di marzo di quest’anno la Turchia ha esportato vergella per 164.191 tonnellate, in calo del 10% annuo e in aumento del 17,2% su base mensile. I ricavi di queste esportazioni sono stati pari a 81,75 milioni di dollari, in aumento del 17,9% su base mensile ed in calo del 23,4% su base annua.Nei primi tre mesi dell’anno le esportazioni di vergella turche si sono attestate a 474.791 tonnellate, in aumento dell’8,9% annuo e con ricavi pari a 239,55 milioni di dollari (-5% annuo).

La principale destinazione della vergella turca nel primo trimestre è stata Israele con 119.298 tonnellate, seguito da Olanda con 52.517 tonnellate e Haiti con 44.583 tonnellate.

Le principali destinazioni della vergella turca nel periodo gennaio-marzo sono state:

Paese

Quantità (t)

 

 

 

 

 

 

Gennaio-marzo 2019

Gennaio-marzo 2018

Variazione annua (%)

Marzo
2019

Marzo
2018

Variazione annua (%)

Israele

119.298

106.085

12,46

43.007

16.307

163,73

Olanda

52.517

26.169

100,68

-

-

-

Haiti

44.583

-

-

18.210

-

-

Romania

35.308

29.458

19,86

13.608

18.226

-25,34

Marocco

22.825

4.446

-

14.830

243

-

Australia

16.011

16.075

-0,4

6.597

5.226

26,23

Bulgaria

11.755

-

-

1.589

-

-

Cile

11.711

3.907

199,74

5.464

-

-

Le principali destinazioni della vergella turca nel mese di marzo sono state: 


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo