Turchia, coils a freddo: import in aumento nel periodo gennaio-luglio

venerdì, 09 settembre 2022 15:22:34 (GMT+3)   |   Istanbul
       

A luglio di quest'anno, le importazioni turche di coils laminati a freddo (CRC) sono aumentate del 51,8% su base mensile, ammontando a 95.903 tonnellate, e del 70,5% rispetto al 2021, secondo i dati forniti dall’Istituto di statistica turco (TUIK). Il valore di queste importazioni è stato di 102,71 milioni di dollari, in crescita del 53% rispetto a giugno e dell’80,4% su base annua.

Nel frattempo, nel periodo gennaio-luglio di quest’anno, le importazioni di CRC della Turchia sono state pari a 412.779 tonnellate, in aumento del 2,6% rispetto all’anno precedente, mentre il valore generato dalle stesse importazioni è ammontato a 434,83 milioni di dollari, dato in aumento del 34,4% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Nei primi sette mesi di quest’anno, la Russia si è classificata al primo posto tra le fonti di importazione di CRC della Turchia, fornendo 145.917 tonnellate, in calo del 25,6% su base annua; le importazioni dalla Corea del Sud, invece, sono ammontate a 104.426 tonnellate.

Di seguito le principali fonti di importazione di CRC della Turchia nel periodo gennaio-luglio:

Paese

Quantità (t)

 

 

 

 

 

 

Gennaio-luglio 2022

Gennaio-luglio 2021

Var. (%)

Luglio 2022

Luglio 2021

Var. (%)

Russia

145.917

195.992

-25,55

22.925

23.567

-2,72

Corea del Sud

104.426

44.409

135,15

29.563

12.526

136,01

Cina

66.764

89.614

-25,50

32.080

14.170

126,39

India

20.021

-

-

200

-

-

Paesi Bassi

16.236

17.027

-4,65

1.591

774

105,56

Kazakistan

14.188

-

-

4.582

-

-

Romania

11.413

6.840

66,86

1.671

1.407

18,76

Belgio

8.969

12.540

-28,48

817

1.015

-19,51

Italia

4.485

5.481

-18,17

153

345

-55,65

Francia

3.706

1.612

129,90

281

327

-14,07

 


Articolo precedente

Giappone: esportazioni di acciaio in calo nel periodo gennaio-ottobre

01 dic | Notizie

Brasile, coils a freddo: diminuiscono le offerte import

30 nov | Piani e bramme

Giappone: spedizioni di nastri laminati a freddo in aumento a settembre

24 nov | Notizie

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Cina, coils a freddo: prezzi stabili, prospettive negative

23 nov | Piani e bramme

Cina, coils a caldo: produzione in crescita nel periodo gennaio-ottobre

18 nov | Notizie

Cina, coils a freddo: prezzi export in rialzo a seguito di aumenti locali, future più forti

16 nov | Piani e bramme

Usa: export di coils a freddo in calo a settembre

15 nov | Notizie

Turchia, coils a freddo: import in calo nel periodo gennaio-settembre

14 nov | Notizie

Romania, coils a caldo: prezzi locali stabili nonostante la depressione del mercato

11 nov | Piani e bramme