Tubi, in Brasile nasce una joint venture tra Vallourec e Açotubo

mercoledì, 27 ottobre 2021 10:09:59 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore francese di tubi Vallourec e il gruppo brasiliano Açotubo hanno costituito una joint venture per la produzione di tubi in acciaio trafilati a freddo. Ad annunciarlo Vallourec Brazil, che ha spiegato che la nuova società, chiamata Vallourec Tubos para Indústria (VTI), unirà la divisione tubi trafilati e profilati di Vallourec con il business dei tubi trafilati a freddo di Açotubo. 

Vallourec Tubos para Indústria si concentrerà sulla fornitura di tubi in acciaio e soluzioni, in particolare ai settore automobilistico, energetico, dei macchinari e delle attrezzature industriali.

Vallourec deterrà una quota del 75% in VTI, mentre ad Açotubo andrà il restante 25%. La sede della joint venture sarà nello stato del Minas Gerais.

VTI avrà una capacità di trafilatura a freddo compresa tra 60.000 e 70.000 tonnellate all'anno di tubi saldati e senza saldatura. Potrebbe anche fornire servizi di taglio, piegatura e trasformazione di tubi in parti e componenti. Vallourec ha precisato che VTI concentrerà la sua produzione sul mercato interno.


Ultimi articoli collegati

Acciai piani: in calo le vendite da parte dei distributori brasiliani

Brasile: produzione di acciaio grezzo a +3,1% a ottobre

Vallourec cede le attività tedesche, trasferisce quelle oil & gas in Brasile

Disastro di Mariana: accordo con Samarco entro i primi mesi del 2022

Vale e Posco, allo studio soluzioni per la decarbonizzazione