Trump: i colloqui commerciali con la Cina sono stati positivi

lunedì, 18 febbraio 2019 13:20:00 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo un comunicato della Casa Bianca datato 15 febbraio, i colloqui approfonditi tra Cina e Stati Uniti hanno portato a progressi riguardo ad un probabile accordo commerciale tra i due paesi. Entrambe le parti continueranno a lavorare sulle questioni in sospeso entro il 1° marzo 2019, termine dopo il quale sarà aumentata la tariffa del 10% sull’import di determinate merci cinesi, si legge nel comunicato.

Il presidente statunitense Donald Trump si è espresso attraverso Twitter: “I negoziatori commerciali – ha detto – sono appena tornati dalla Cina, dove gli incontri commerciali sono stati molto produttivi. Nel frattempo, miliardi di dollari vengono pagati dalla Cina agli Stati Uniti sotto forma di tariffe commerciali!”.

La scorsa settimana, Trump aveva affermato che il termine del 1° marzo avrebbe potuto essere esteso.


Ultimi articoli collegati

USA: nuova inchiesta su possibile elusione su piani inox dalla Cina

USA: avvio di un'indagine sull'import di componenti per trasformatore elettrico

IREPAS: prospettive instabili, la produzione potrebbe riprendersi più rapidamente dei consumi

Minerale di ferro, prezzi al 6 maggio

Citigroup prevede un calo dei prezzi del minerale ferroso in tempi brevi