Travi, import statunitense in forte aumento a ottobre

giovedì, 22 dicembre 2022 10:02:48 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, le importazioni degli Usa di profili strutturali (tra cui travi con sezione a U, I, H, L e T) sono ammontate a 93.498 tonnellate nel mese di ottobre 2022, registrando un aumento del 106,5% rispetto a settembre e del 145% rispetto a ottobre 2021. In termini di valore, le stesse importazioni sono ammontate a 116,7 milioni di dollari a ottobre 2022, rispetto ai 61,3 milioni di dollari di settembre e ai 43,2 milioni di dollari di ottobre 2021.

La principale fonte di importazione è stata la Corea del Sud: 29.205 tonnellate, rispetto alle 11.055 tonnellate di settembre e alle 12 tonnellate di ottobre 2021. Altre fonti di rilievo sono state: Canada con 10.664 t, Messico con 10.265 t e Spagna con 8.779 t.


Articolo precedente

Giappone, in calo la produzione di acciaio grezzo a dicembre

23 gen | Notizie

Stati Uniti, travi: export in calo a novembre

20 gen | Notizie

Usa: export travi in calo a ottobre

16 dic | Notizie

Bulgaria, prezzi locali degli acciai lunghi in calo a causa della domanda fiacca

14 dic | Lunghi e billette

Travi, import statunitense in calo a settembre

29 nov | Notizie

Tubolari strutturali, export statunitense in calo a settembre

29 nov | Notizie

Giappone: output di acciaio grezzo in aumento a ottobre su base mensile

25 nov | Notizie

Bulgaria, prezzi degli acciai lunghi in forte calo a causa della bassa domanda e delle importazioni competitive

17 nov | Lunghi e billette

Usa: export travi in calo a settembre

17 nov | Notizie

British Steel amplia il portafoglio di prodotti per il settore edile

21 ott | Notizie