Toyota taglierà la produzione globale di 100mila unità a giugno

martedì, 24 maggio 2022 15:33:39 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il colosso giapponese Toyota ha avvertito che taglierà il suo piano di produzione globale di circa 100.000 veicoli per il mese di giugno, fino a circa 850.000, a causa della carenza di semiconduttori.
Ciò nonostante, l'azienda non ha modificato la stima di produrre circa 9,7 milioni di veicoli in tutto il mondo entro marzo 2023.

La casa automobilistica ha anche annunciato un'ulteriore sospensione delle linee produttive nazionali a causa della carenza di forniture provocata dalle misure anti-Covid a Shanghai. La sospensione aggiuntiva durerà fino a cinque giorni lavorativi tra mercoledì e il 3 giugno e interesserà in tutto 16 linee in 10 stabilimenti.

L'azienda ha in programma di produrre circa 850.000 veicoli al mese in media a giugno e ad agosto, il 12% circa in meno rispetto alle precedenti previsioni. Toyota ha aggiunto che la carenza di semiconduttori, i focolai di Covid-19 in Cina e altri fattori «rendono difficile guardare al futuro».


Articolo precedente

Giappone: cala il consumo interno di prodotti siderurgici nei primi otto mesi

20 ott | Notizie

Nippon Steel aggiorna un altoforno a Nagoya Works

05 giu | Notizie

Toyota e Ford chiudono anche in Asia e in India

25 mar | Notizie

Giappone: produzione di auto in aumento nel mese di agosto

11 ott | Notizie

Giappone: ordini di prodotti siderurgici in aumento nel periodo gennaio-maggio

27 lug | Notizie

Giappone: produzione di auto in aumento nel mese di maggio

07 lug | Notizie

Giappone: a novembre produzione di auto in aumento del 6,5% annuo

11 gen | Notizie

JFE Shoji investe in un impianto di produzione vergella in Indonesia

29 ago | Notizie

Toyota: sospesa la produzione dei siti giapponesi per mancanza d'acciaio

08 feb | Notizie

Il Giappone auspica il coinvolgimento della Cina del Partenariato trans-Pacifico

06 ott | Notizie