Toyota sospende la produzione in Brasile

lunedì, 29 marzo 2021 10:54:03 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore automobilistico Toyota ha dichiarato che, a partire da oggi 29 marzo, sospenderà temporaneamente la produzione di automobili in Brasile. La sospensione interessa i quattro stabilimenti di Sao Bernardo do Campo, Indaiatuba, Sorocaba e Porto Feliz, che contano complessivamente 5.600 dipendenti e sono situati nello stato di San Paolo. 

La società ha dichiarato che la decisione è stata presa di comune accordo con i sindacati locali allo scopo di «contribuire a ridurre la circolazione delle persone nel momento più critico della pandemia nel Paese».  

I dipendenti di Toyota in Brasile potranno tornare operativi a partire dal 6 aprile.

Oltre a Toyota, anche Volkswagen, Mercedes-Benz e Nissan hanno annunciato la sospensione della produzione in Brasile a causa dell'aggravarsi della pandemia di Covid-19.


Articolo precedente

Gerdau crea società focalizzata sulla produzione di grafene

16 apr | Notizie

ArcelorMittal Brasil riprende il progetto di espansione di Vega

30 mar | Notizie

Volkswagen riavvia le operazioni in Argentina e Brasile

21 mag | Notizie

Tra gennaio e settembre cresce la produzione di auto del Brasile

10 ott | Notizie

Brasile: produzione di automobili in aumento nei primi otto mesi del 2019

12 set | Notizie

Argentina e Brasile, rinnovato l'accordo commerciale per il settore automotive

09 set | Notizie

Brasile: un accordo con il Paraguay per incrementare le esportazioni di auto

29 nov | Notizie

Gerdau verso la ripresa dell’attività presso l’impianto di Mogi das Cruzes in Brasile

28 nov | Notizie

General Motors: oltre 2000 sospensioni in Brasile

15 feb | Notizie

Usiminas prevede prezzi in rialzo nei prossimi mesi

03 nov | Notizie