Toyota sospende la produzione in Brasile

lunedì, 29 marzo 2021 10:54:03 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore automobilistico Toyota ha dichiarato che, a partire da oggi 29 marzo, sospenderà temporaneamente la produzione di automobili in Brasile. La sospensione interessa i quattro stabilimenti di Sao Bernardo do Campo, Indaiatuba, Sorocaba e Porto Feliz, che contano complessivamente 5.600 dipendenti e sono situati nello stato di San Paolo. 

La società ha dichiarato che la decisione è stata presa di comune accordo con i sindacati locali allo scopo di «contribuire a ridurre la circolazione delle persone nel momento più critico della pandemia nel Paese».  

I dipendenti di Toyota in Brasile potranno tornare operativi a partire dal 6 aprile.

Oltre a Toyota, anche Volkswagen, Mercedes-Benz e Nissan hanno annunciato la sospensione della produzione in Brasile a causa dell'aggravarsi della pandemia di Covid-19.


Ultimi articoli collegati

Brasile: Samarco presenta istanza di protezione fallimentare

Brasile: possibili stop alla produzione di ghisa causa carenza di granuli di minerale

Brasile: industria siderurgica si aspetta che Biden riveda le quote sull'import

ArcelorMittal Brasil riprende il progetto di espansione di Vega

Produzione brasiliana di acciaio grezzo in crescita a febbraio