Torna a calare la produzione di acciaio grezzo negli USA

martedì, 25 giugno 2019 10:50:55 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati comunicati dall’American Iron and Steel Institute (AISI), nella settimana terminata il 22 giugno, la produzione statunitense di acciaio grezzo è stata pari a 1.698.811 tonnellate con tasso di utilizzo della capacità produttiva all’80,5%.

Nel corso della stessa settimana la produzione risulta essere in calo dello 0,7% rispetto alla precedente terminata il 15 giugno quando la produzione si era attestata a 1.702.439 tonnellate con tasso di utilizzo della capacità produttiva all’81,1%.

Nella settimana terminata il 22 giugno 2018 la produzione di acciaio grezzo statunitense si era attestata a 1.646.205 tonnellate con tasso di utilizzo della capacità produttiva al 77,4%. La produzione della settimana terminata il 22 giugno 2019 indica un incremento del 3,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Da inizio anno la produzione di acciaio grezzo è stata pari a 42.511.090 tonnellate, con tasso di utilizzo della capacità produttiva all’81,5%. Questo rappresenta un incremento del 5,8% rispetto alle 40.169.216 tonnellate prodotte nello stesso periodo dell’anno precedente, quando il tasso di utilizzo della capacità produttiva era al 76,7%.


Ultimi articoli collegati

Russia: al via le richieste per l'import di coils a caldo

Ancora in diminuzione la produzione turca di acciaio grezzo

In settembre cala la produzione di tondo e vergella cinese

Cina: produzione di coils a caldo e freddo in aumento

USA: import di barre finite a freddo in aumento ad agosto, Italia primo fornitore