Ternium, ricavi in aumento in Messico nel quarto trimestre

giovedì, 25 febbraio 2021 16:48:28 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore siderurgico Ternium ha dichiarato che la propria divisione messicana, nel quarto trimestre 2020, ha registrato ricavi pari a 1,38 miliardi di dollari, in crescita cioè del 15% su base annua. Nella divisione "altri mercati", i ricavi sono diminuiti del 6%, a 516,9 milioni di dollari. Nella divisione "regione meridionale", che include gli impianti in Argentina, Bolivia, Cile, Paraguay e Uruguay, i ricavi netti sempre nel quarto trimestre sono aumentati del 42% su base annua, raggiungendo 632,7 milioni di dollari.

Per quanto riguarda i volumi di vendita, in Messico sono aumentati del 6%, a 1,64 milioni di tonnellate.

Ternium ha affermato che nel periodo in oggetto il suo utile netto si è attestato a 670,6 milioni di dollari (+645,9% annuo), rispetto agli 89,9 milioni di dollari dello stesso trimestre del 2019.


Ultimi articoli collegati

Perù: vendite di tondo in crescita a gennaio

Samarco, tribunale brasiliano accoglie la richiesta di protezione fallimentare

Brasile: Samarco presenta istanza di protezione fallimentare

Messico: riesame del dazio sulle importazioni di tubi da tre paesi

Brasile: industria siderurgica si aspetta che Biden riveda le quote sull'import