Ternium investirà fino a 100 milioni di dollari nella sua controllata brasiliana

giovedì, 23 maggio 2019 16:00:10 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il quotidiano brasiliano Diario do Comercio ha riportato che Ternium sta per effettuare un investimento pari a un massimo di 100 milioni di dollari nella sua controllata brasiliana Ternium Brazil.

Il produttore siderurgico sudamericano aveva acquisito nel 2017 l’impianto di produzione di bramme Companhia Siderurgica do Atlantico (CSA), in precedenza di proprietà di ThyssenKrupp, per una somma di 1,5 miliardi di euro.

Un dirigente di Ternium Brazil ha riferito a Diario do Comercio che la società ha in progetto di accrescere la sua capacità di produzione, che attualmente si attesta a 5 milioni di tonnellate annue, «in funzione della domanda sul mercato globale».

Usiminas Mecanica, controllata del produttore di bramme Usiminas, sta effettuando lavori di ristrutturazione presso l'unità di sinterizzazione di Ternium Brazil ad un costo che non è stato reso pubblico ma che in parte dovrebbe essere coperto dal suddetto investimento.


Ultimi articoli collegati

Brasile: Samarco fissa la ripartenza entro fine anno

Agenzia mineraria brasiliana fissa nuove regole per il monitoraggio delle dighe

Severstal punta a nuovi mercati partendo dal Brasile, di recente la prima vendita a CSN

Vale evacua residenti vicino a cinque dighe in via precauzionale

Brasile: Brumadinho limita le attività delle aziende minerarie