Ternium Brasil utilizzerà biometano per alimentare l'impianto di bramme

martedì, 09 luglio 2019 09:55:51 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore brasiliano Ternium Brazil ha comunicato che userà biometano come carburante alternativo nel proprio impianto di bramme di Santa Cruz, città dello stato di Rio de Janeiro.

Ternium ha acquisito la struttura – conosciuta precedentemente come Companhia Siderurgica do Atlantico (CSA) – da Thyssenkrupp nel 2017, per una somma complessiva di 1,5 miliardi di dollari.

Il biometano sarà utilizzato per la produzione nell’acciaieria, nell’altoforno e nelle unità di cokefazione e di sinterizzazione. Ternium Brasil sarà il primo produttore siderurgico del paese ad impiegarlo.

Il combustibile sarà prodotto dall’impianto di smaltimento Seropédica.


Ultimi articoli collegati

Tondo, stabili le offerte dal Brasile

Vale torna all'utile nel secondo trimestre 2020, da settembre pagherà i dividendi

ThyssenKrupp, in corso la costruzione della batteria a coke per ArcelorMittal in Brasile

ArcelorMittal Brasil rimette in marcia un altoforno a Tubarão

Agenzia mineraria brasiliana fissa nuove regole per il monitoraggio delle dighe