Tenaris riapre l'impianto di produzione di tubi a Conroe, in Texas

mercoledì, 24 ottobre 2018 10:30:49 (GMT+3)   |   San Diego
       

Tenaris ha riavviato le operazioni presso lo stabilimento di produzione di tubi a Conroe, in Texas, dopo la loro sospensione iniziata nel 2015. Attraverso un comunicato stampa, la società ha dichiarato che la riapertura dell’impianto è il risultato del “miglioramento delle condizioni di mercato e delle azioni intraprese da governo statunitense a supporto dell’industria manifatturiera domestica.

In seguito ad un investimento di 7 milioni di dollari per la riattivazione, lo stabilimento di Conroe sarà in grado di eseguire il trattamento termico e la finitura dei tubi provenienti dall’acciaieria di Tenaris, situata anch’essa in Texas, a Bay City.

“Il nostro impianto di Conroe sta giocando un ruolo importante nella rinascita dell’industria manifatturiera americana”, ha dichiarato Luca Zanotti, presidente di Tenaris USA, durante un evento di riapertura a cui hanno partecipato anche il membro del Congresso Kevin Brady, il senatore texano Brandon Creighton e il sindaco di Conroe Toby Powell.


Ultimi articoli collegati

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio