TCUD: la Turchia dovrebbe incentivare il consumo siderurgico domestico nel 2019

mercoledì, 09 gennaio 2019 11:34:52 (GMT+3)   |   Istanbul
       

L’associazione dei produttori siderurgici turchi (TCUD) ha commentato i dati dei primi undici mesi del 2018 riguardanti l’industria dell’acciaio turca e le sue prospettive per il 2019.

Secondo l’associazione, nonostante i minori margini di profitto, nei primi undici mesi del 2018 i produttori siderurgici turchi si sono concentrati sulle esportazioni a causa del calo del 12% nel consumo domestico. Sebbene tale situazione abbia impedito una diminuzione della produzione nel 2018, la TCUD ha dichiarato che la riduzione dei margini tra costi di input e prodotti finiti, il continuo calo del consumo di acciaio interno e, ancora di più, il calo delle importazioni potrebbero incidere negativamente sulla produzione e sulle esportazioni nella prima metà del 2019. Di conseguenza, secondo l’associazione è fondamentale l’attuazione di determinate misure per incentivare il consumo domestico e limitare la quota di prodotti importati nel consumo interno.


Ultimi articoli collegati

Tondo e vergella, la Turchia alza i prezzi

Coils a caldo, i produttori turchi alzano i prezzi

Turchia: importazioni di ghisa in crescita nel primo trimestre

Coils a caldo, offerte da CIS e UE verso la Turchia

Turchia: prezzi del tondo in aumento in dollari