Tata Steel, utile e fatturato in forte aumento nel secondo trimestre nell'anno fiscale

mercoledì, 14 novembre 2018 16:19:24 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Tata Steel Group ha comunicato recentemente i propri risultati finanziari relativi al secondo trimestre dell'anno fiscale 2018/19, terminato lo scorso 30 settembre. Questi si riferiscono al gruppo intero, inclusa la divisione Tata Steel Europe.

Il colosso indiano dell'acciaio ha registrato un utile netto di 31,16 miliardi di rupie (432 milioni di dollari), contro l'utile di 10,18 miliardi di rupie registrato nello stesso trimestre dello scorso anno. Il fatturato è ammontato a 435,44 miliardi di rupie (6,03 miliardi di dollari), facendo registrare una crescita del 34,1% su base annua. L'EBITDA del gruppo si è attestato a 90 miliardi di rupie (1,25 miliardi di dollari), mettendo a segno un incremento del 93% su base annua. 

Sempre nel secondo trimestre dell'anno in corso, Tata Steel Group ha registrato consegne d'acciaio consolidate pari a 7,42 milioni di tonnellate, in aumento cioè del 15% su base annua.

Le ottime performance del secondo trimestre sono il risultato di una miglior performance operativa e di condizioni economiche favorevoli in India. La società è ottimista riguardo all'andamento della domanda di acciaio, specialmente in India, a dispetto dell'incremento delle importazioni e del rischio di guerre commerciali. 


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane