Tata Steel progetta la fusione di più società del gruppo

mercoledì, 18 novembre 2020 16:14:22 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Un portavoce del produttore siderurgico indiano Tata Steel ha dichiarato che la società sta progettando di unire diverse aziende del gruppo allo scopo di ottenere maggiori sinergie nella filiera nazionale dell'acciaio. 

Nello specifico, la società vorrebbe accorpare Tata Metaliks e Indian Steel and Wire Products Limited a Tata Steel Long Products Limited. Le prime due società hanno in comune sia la dimensione degli altiforni sia le strategie di approvvigionamento. Tata Metaliks, tuttavia, continuerà a portare avanti i piani di raddoppio della propria capacità.

Tata Steel ha affermato di voler riorganizzare le sue attività nazionali incorporando le società (quotate e non quotate) in quattro divisioni: società minerarie, prodotti lunghi, valore aggiunto a valle e servizi pubblici e infrastrutture. La fusione di Tata Metaliks e Indian Steel and Wire sarebbe il primo passo in tal senso.


Ultimi articoli collegati

India: NMDC aumenta produzione e vendite di minerale ad aprile

India, approvati nell'Orissa investimenti siderurgici per 249 milioni di dollari

India: la domanda europea trascina le esportazioni di acciaio a marzo

India: ArcelorMittal Nippon Steel ottiene la locazione di una riserva di minerale per un progetto nell'Orissa

Tata Steel, produzione record nel trimestre gennaio-marzo