Tata Steel: in luglio-settembre vendite in crescita in India, in calo in Europa e Sudest asiatico

mercoledì, 10 ottobre 2018 10:32:21 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il colosso siderurgico indiano Tata Steel ha annunciato che nel secondo trimestre dell’anno finanziario 2018/19 terminato il 30 settembre la produzione di acciaio grezzo presso i suoi impianti indiani è aumentata del 2,2% su base annua, ammontando a 3,27 milioni di tonnellate, mentre le vendite di acciai finiti si sono attestate a 3,18 milioni di tonnellate, crescendo del 3,2% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

Nella prima metà dell’anno fiscale 2018/19, Tata Steel ha prodotto 6,44 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, dato in aumento del 4,7% su base annua, mentre le vendite di acciai finiti sono aumentate del 5,3% su base annua, ammontando a 6,14 milioni di tonnellate.

Sempre nel secondo trimestre, la produzione di acciaio grezzo di Tata Steel presso le acciaierie europee è diminuita del 5,4% a 2,46 milioni di tonnellate, mentre le vendite di acciai finiti sono ammontate a 2,25 milioni di tonnellate, calando del 13,5%, in entrambi i casi su base annua. La società ha dichiarato che le consegne di acciaio da parte degli impianti europei sono state inferiori nel secondo trimestre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, a causa di una produzione inferiore e a causa delle fermate produttive dovute al programma di aggiornamento in corso, alle manutenzioni annuali e a due interruzioni pianificate.

Infine, nel periodo da giugno a settembre, l’output di acciai finiti delle acciaierie Tata Steel situate nel Sudest asiatico è calato del 9,8% a 550.000 tonnellate, mentre le vendite degli stessi sono diminuite del 3% attestandosi a 650.000 tonnellate, entrambe le variazioni su base annua.


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia