Taiwan: importazioni di rottame in calo in gennaio-marzo

lunedì, 12 aprile 2021 11:50:32 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nei primi tre mesi di quest'anno Taiwan ha importato 783.152 tonnellate di rottami ferrosi, vale a dire il 17,7% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo i dati pubblicati dalle autorità doganali del paese.   

Nello stesso periodo gli Stati Uniti sono stati la principale fonte di importazione con 304.936 tonnellate, dato in calo del 29,4% su base annua. 

Allo stesso tempo, le importazioni di rottame dal Giappone sono diminuite del 30,5%, fermandosi a 203.863 tonnellate. 

Nel mese di marzo le importazioni di rottame a Taiwan sono ammontate a 319.658 tonnellate, dato in diminuzione del 2,3% su base annua e in crescita del 50,3% rispetto a febbraio.


Ultimi articoli collegati

Taiwan: importazioni di rottame in calo in gennaio-aprile

Rottame, boom delle importazioni turche a marzo

Giappone: esportazioni di rottame in calo a marzo

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 17

Pakistan: importazioni di rottame in calo da febbraio a marzo