Taiwan: dati sulle importazioni di rottame

giovedì, 28 febbraio 2019 12:15:54 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati provvisori doganali, nel 2018 Taiwan ha importato 3,39 milioni di tonnellate di rottami ferrosi, ovvero il 26% in più rispetto al 2017. Il paese asiatico ha importato 3,08 milioni di tonnellate nel periodo da gennaio a nove, mentre nel solo mese di dicembre ha importato 0,31 milioni di tonnellate.

Le principali fonti di importazione sono state gli Stati Uniti (1,61 milioni di tonnellate, 47%), il Giappone (0,40 milioni di t, 12%), Hong Kong (0,18 milioni di t, 5%), l’Australia (0,16 milioni di t, 5%), il Canada (0,15 milioni di t, 4%), la Repubblica Dominicana (0,14 milioni di t, 4%) e altri paesi (0,75 milioni di t, 22%).


Ultimi articoli collegati

USA: forte incertezza sul mercato del rottame

Prezzi del rottame stabili a Taiwan

Calano le esportazioni USA di rottame a marzo

USA: rialzo dei prezzi del rottame presso i porti della East Coast

Aumento dei prezzi del rottame ferroso a Taiwan