Tailandia: dati sulle importazioni di rottame nel periodo da gennaio a ottobre

lunedì, 03 dicembre 2018 11:03:40 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati doganali provvisori, la Tailandia ha importato 1,37 milioni di tonnellate di rottame nei primi dieci mesi di quest'anno.

Nel periodo da gennaio a ottobre del 2018 il paese ha importato 0,37 milioni di tonnellate di rottame dagli Stati Uniti (27%), 0,17 milioni di tonnellate dal Myanmar (12%), 0,13 milioni di tonnellate dall'Australia (9%), 0,7 milioni di tonnellate da Panama (5%), 0,6 milioni di tonnellate Trinidad e Tobago (5%), 0,5 milioni di tonnellate (4%) dalle Filippine, e, infine, i restanti 0,52 milioni di tonnellate (38%) da Sudafrica, Nuova Zelanda, Giappone, Regno Unito e altri paesi.
 


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane