Tailandia: dati sulle importazioni di rottame nel periodo da gennaio a novembre

martedì, 08 gennaio 2019 10:37:18 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati doganali provvisori, la Tailandia ha importato 1,51 milioni di tonnellate di rottame nei primi dieci mesi di quest'anno. Nel solo mese di novembre, invece, sono state importati 0,14 milioni di tonnellate di rottame.

Nel periodo da gennaio a novembre del 2018 il paese ha importato 0,44 milioni di tonnellate di rottame dagli Stati Uniti (29%), 0,18 milioni di tonnellate dal Myanmar (12%), 0,13 milioni di tonnellate dall'Australia (9%), 0,7 milioni di tonnellate da Panama (5%), 0,6 milioni di tonnellate Trinidad e Tobago (4%), 0,6 milioni di tonnellate (4%) dalle Filippine, e, infine, i restanti 0,57 milioni di tonnellate (38%) da Sudafrica, Nuova Zelanda, Giappone, Regno Unito e altri paesi.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia