Synalloy, completato l’acquisto della linea di zincatura per tubi di Marcegaglia

mercoledì, 04 luglio 2018 12:38:45 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore di tubi statunitense Synalloy Corporation ha annunciato che la sua controllata Bristol Metals, LLC ha portato a termine l’acquisizione della linea di zincatura per tubi, situata a Munhall, in Pennsylvania, che era di proprietà del gruppo italiano Marcegaglia. Il contratto di acquisto era stato firmato a maggio 2018.

Synalloy ha inoltre comunicato il rifinanziamento e l'aumento della sua linea di credito basata su asset (ABL) con la propria banca, Branch Banking and Trust Company (BB&T), da 65 a 80 milioni di dollari. L’ABL sarà destinata al finanziamento dell’acquisizione della linea di zincatura di Marcegaglia, a esigenze di capitale circolante e al finanziamento di acquisizioni future.

“Ci aspettiamo che l'aggiunta di questa attività sia positiva per i risultati finanziari di Bristol Metals quanto la nostra transazione iniziale con Marcegaglia. Abbiamo identificato numerose opportunità di crescita per i prodotti in acciaio inossidabile zincato e ornamentale e investiremo capitale in diversi progetti per migliorare ulteriormente il nostro volume di produzione. Entro la fine del 2018, le entrate derivanti dalle attività di acciaio zincato e ornamentale sono previste ad un run rate annuale superiore a 50 milioni di dollari", ha dichiarato Craig C. Bram, presidente e amministratore delegato di Synalloy Corporation.


Ultimi articoli collegati

Crescono i prezzi dei tubi energia negli USA

Danieli fornirà un forno elettrico alla russa OMK

USA: tra maggio e giugno crescita delle esportazioni di tubolari strutturali 

Canada rimuove dazi sull'import di alcuni prodotti provenienti da Turchia e Corea del Sud

Rottame, prezzo in aumento in un nuovo scambio USA-Turchia