Svezia: esportazioni di minerale in calo nei primi due mesi del 2019

venerdì, 03 maggio 2019 11:44:26 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo gli ultimi dati delle dogane svedesi, la Svezia ha esportato 1,85 milioni di tonnellate di minerale di ferro a gennaio di quest'anno, ossia il 10% in meno rispetto ai 2,06 milioni di tonnellate esportati nello stesso mese del 2018. A febbraio, le esportazioni svedesi di minerale sono calate invece del 16% su base annua, passando da 1,76 milioni di tonnellate (febbraio 2018) a 1,48 milioni di tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

Ferrexpo incrementa produzione e vendite di minerale nel primo semestre

Invariato il prezzo di riferimento del ferrocromo in Europa

Minerale di ferro, produzione e consumi in calo nel 2020

Germania: in crescita tra aprile e maggio il prezzo per l'import di minerale di ferro

Turchia: importazioni di minerale in calo nei primi quattro mesi