Sudafrica: valore dell'export di metalli di base in calo in gennaio-novembre 2020

venerdì, 29 gennaio 2021 13:40:36 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati diffusi da South African Revenue Service (SARS), nel mese di novembre 2020 il valore dell’export sudafricano di metalli di base e affini si è attestato a 764,92 milioni di dollari, registrando una diminuzione dell’8,7% rispetto a ottobre. Nei primi undici mesi dell’anno, il valore dell’export di metalli di base e affini è calato del 13,7% su base annua, a 7,45 miliardi di dollari.  

A novembre, le importazioni di metalli di base e affini in Sudafrica sono ammontate a 427,08 milioni di dollari, in crescita del 13,4% su base mensile, mentre nei primi undici mesi sono ammontate a 3,48 miliardi di dollari, scendendo del 10,8% su base annua. 


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi al 3 marzo

Sudafrica: valore dell'export di metalli di base in calo a gennaio

Sudafrica: produzione di minerale ferroso in aumento tra novembre e dicembre

Ucraina si focalizza sulla produzione di materie prime a gennaio 

Italia seconda destinazione dell'export ucraino di ferroleghe a gennaio